#OSA - CALL PER PRODUCER

Dal 9 aprile al 26 giugno 2019 è aperta OSA, la call internazionale di Open Sound Festival per producer di tutto il mondo.

LA SFIDA è quella di ricodificare suoni antichi di millenni in chiave elettronica, per creare nuove visioni sonore, alla ricerca di un sound nu-lucano ancora da inventare.

I suoni su cui lavorare sono quelli della grande Open Sound Library: cori arbëreshë, zampogne, campanacci, cupa cupa, e percussioni, raccolti in terra lucana e registrati in studio dall’artista israeliano Yuval Avital.

Tutti i suoni della library sono frutto delle residenze artistiche di Avital e sono generati con strumenti autocostruiti, open source, non proprietari, corali, collettivi, messi a disposizione per artisti di tutto il mondo.

 

COME PARTECIPARE

  1. ASCOLTA e SCARICA i suoni della library

  2. CREA usando sample e loop che ti occorrono

  3. CARICA le tue composizioni entro e non oltre il 26 giugno alle ore 24

 

PARTECIPA ALLA CALL


Registrati all’area riservata e segui le istruzioni per caricare le tue tracce entro e non oltre il 26 giugno alle ore 24.

La/le tue tracce dovranno essere in formato .wav e aiff. non potranno superare i 80Mb, dovranno avere durata minima di 3 minuti ed includere almeno 2 campioni e 2 loop dell'audio library.

 

LE SELEZIONI

I creatori delle due tracce selezionate, saranno ospiti dell'Open Sound Festival dal 28 agosto al 1 Settembre 2019 a Matera. Potranno partecipare agli incontri e ai workshop di OSA (Open Sound Academy) a stretto contatto con produttori italiani e internazionali e le loro tracce risuoneranno sul main stage del festival.